L’importanza del primo approccio ad un nuovo animale

Vorrei adottare un animale. Quante volte sentiamo quest’affermazione? Ma quante volte dietro questa volontà, c’è la consapevolezza di cosa voglia davvero dire adottare un cucciolo, qualsiasi specie sia?

Ci siamo resi conto come, spesso, i neo-adottanti non si rendano bene conto di quale responsabilità comporti questa scelta; quali e quante conseguenze possano esserci nell’accogliere un animale in casa, e quali saranno i compiti da svolgere e passi da fare perché venga accudito nel migliore dei modi e l’inserimento nella famiglia possa essere un’esperienza positiva e godibile al massimo per tutti quanti.

Adottare un animale, di qualunque specie, infatti, significa anche essere responsabili della sua salute esattamente come con un qualunque altro membro della famiglia, soprattutto nel caso degli animali non convenzionali, che hanno esigenze più specifiche e particolari, che spesso non si conoscono o si sottovalutano.

C’è poi un punto che troppo spesso si mette da parte e non viene considerato, ma che è estremamente importante: l’aspetto economico. Tutti gli animali vanno accuditi nel migliore dei modi, quindi sarà necessario spendere il giusto perché abbiano tutto ciò di cui necessitano e le cure per la loro salute a volte impreviste. 

Per essere consapevoli di tutto ciò che comporta un’adozione, soprattutto un animale non convenzionale, per prima cosa è bene informarsi sulle esigenze, sull’ambiente ideale, sul luogo di provenienza dell’animale (associazione o allevamento), su quali possano essere i problemi di salute tipici della specie, se si hanno dei bambini in famiglia, quali possano essere gli animali più adatti a socializzare con loro.

Reperire queste informazioni è quindi di vitale importanza. La prima scelta sono mezzi di comunicazione immediati, come internet e giornali del settore, ma devono essere verificati e avere una certificazione che li renda ufficiali e riconosciuti come validi. Troppo spesso ci si affida a siti incompleti (i social media spesso sono l’opzione meno sicura!), imprecisi e che veicolano informazioni parziali o peggio errate. Quindi è d’obbligo per ottenere queste indicazioni rivolgersi a persone esperte, come i medici veterinari, che possono consigliare al meglio su come muoversi e quale sia la scelta migliore da intraprendere.

Tutto il necessario va acquistato prima dell’arrivo a casa del nuovo animaletto

Recinti Casette GiochiAlimenti, Lettiere, Prodotti da Rosicchiare, Fieniere Lettini e Recinti realizzati dai nostri falegnami, Traverse Lavabili

Arricchire la casa con svaghi e oggetti ludici, allestire un luogo il più possibile confortevole e sicuro, in modo da ricreare un habitat idoneo, sono fattori importanti per il benessere animale. Questo discorso è ancora più importante per gli animali come conigli, cavie e piccoli roditori, rettili o volatili. Infatti queste specie hanno necessità di una precisa alimentazione e solo un esperto come il veterinario può fornire le indicazioni corrette. Un comportamento corretto da subito fornirà preziosi vantaggi perché l’animale goda da subito di buona salute e sia sereno e si inserisca al meglio nella famiglia che lo sta accogliendo. 

Anche il luogo di provenienza è molto importante perché la salute futura dell’animale dipenderà anche dalle condizioni in cui viene tenuto nei primi giorni di vita o prima di essere adottato. Perciò è d’obbligo che l’allevamento o il luogo in cui si prende l’animale abbia delle certificazioni o possa fornire informazioni precise ed una documentazione sanitaria riguardo i trattamenti o le specifiche terapie mediche già eseguite.

Altro passo fondamentale è la prima visita. Bisogna fare una visita di controllo da un medico veterinario di fiducia, e se si tratta di un’adozione di un animale non convenzionale il veterinario deve essere esperto in animali esotici. I medici veterinari esperti si trovano su tutto il territorio nazionale. La prima visita deve essere nei primissimi giorni dall’acquisto/adozione.  Fiducia, competenza ed esperienza sono caratteristiche indispensabili per instaurare un rapporto continuativo con il medico veterinario in modo da programmare visite periodiche regolari, per gestire la salute del nuovo membro di famiglia.